Chiesa di San Francesco

Costruita nel primo ventennio del sec. XIV, dedicata a S. Francesco, annessa all’adiacente convento francescano, conserva all’esterno linee romanico-gotiche con abside poligonale in pietra calcarea ed elegante finestra con bifora sopra il portale.

La chiesa del XIV secolo, attigua al chiostro e all'ex convento francescano, dal 1984 sede municipale, fu costruita sui resti di un testro romano, e ne conserva all'esterno le linee romaniche e l'antico portale sormantato da una finestra a bifora, con l'abside poligonale L'INTERNO La chiesa presenta all'interno un bellissimo soffitto ligneo a cassettoni (all'origine capriate), rifatto nel 1730. Fino al 1700 l'interno risultava tutto affrescato con la vita del santo, di cui rimangono pochi segni. Fra gli altari in stile barocco, quello fatto erigere nel 1622 dai cartai piorachesi per devozione al Crocefisso; una pregevole tela raffigurante San Carlo Borromeo, della scuola bolognese, le Via Crucis (olio su tela) del Mancini; due statue lignee del'600, l'Addolorata e l'Apostolo Giovanni e una Pietà in pietra, di fattura artigianale.

Informazioni

Nome della tabella
Costruzione 1300

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questa è la sezione del sito istituzionale del Comune di Pioraco dedicata al turismo. Per le informazioni che riguardano l'Ente, vai alla home
Questo sito è realizzato da TASK secondo i principali canoni dell'accessibilità | Credits | Privacy | Note legali